Scritto: Martedì, 10 Luglio 2012 21:08 Ultima modifica: Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:09

Saturno, gli anelli in primo piano


A due anni di distanza la sonda Cassini ha modificato l'angolo di orbita, scattando immagini sopra e sotto il piano equatoriale di Saturno. Questa circostanza consente di avere nuovamente immagini dettagliate degli anelli del pianeta.
Per anni gli scienziati hanno seguito oggetti come quello segnato dalle frecce rosse nell'immagine sopra, semplicemente notando le perturbazioni create negli anelli.

Rate this item
(0 votes)

Saturno anello A

Saturno: anello A
Credit: NASA/JPL-Caltech/SSI/Cornell

Sono le cosiddette lune "elica": ossia una classe di lune nel sistema anelare del pianeta in grado di creare dei buchi distintivi a forma di elica nel materiale che compone gli anelli stessi.

Si tratta di oggetti più piccole delle lune ma più grandi rispetto alle particelle di materiale che compongono gli anelli.

Gli scienziati del team di Cassini hanno scoperto per la prima volta le strutture a elica nel 2006 in una area conosciuta come la "cintura delle eliche" in mezzo all’anello più esterno e denso di Saturno, l’anello A (Saturn Propellers Reflect Solar System Origins).

Questo oggetto, soprannominato "Sikorsky", è circa 50 chilometri di lunghezza e considerata la sua posizione, si ritiene che sia lo stesso oggetto già osservato più di due anni fa. Piccole discrepanze rispetto alla posizione prevista, possono essere dovute all'interazione tra anelli, altro materiale incorporato negli stessi o all'attrazione gravitazionale delle lune maggiori.

Queste immagini sono state riprese dalla narrow-angle camera della sonda Cassini il 5 giugno 2012.

Maggiori informazioni: http://saturn.jpl.nasa.gov/photos/imagedetails/index.cfm?imageId=4594

Altre informazioni su questo articolo

Read 1866 times Ultima modifica Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:09
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 14 Luglio [Last update...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 Luglio [Last update...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/7/20 - Sol 577] - Mete...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 Luglio [updated on Jul...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista