Print this page
Scritto: Lunedì, 09 Luglio 2012 21:14 Ultima modifica: Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:11

Curiosity: meno di un mese all'arrivo su Marte


Qualche giorno fa è stata scattata questa immagine utilizzando come fonte di illuminazione i led del Mars Hand Lens Imager (MAHLI), per verificare lo stato di salute del rover.

Rate this item
(0 votes)

 Curiosity PIA15294: on the road
"Courtesy NASA/JPL-Caltech." processing 2di7 & titanio44

Durante la ripresa non è stato utilizzato il meccanismo di messa a fuoco perchè bloccato per protezione dal lancio (26 novembre 2011).

I punti blu-verdi sono i led riflessi. Ma per meglio capire cosa stiamo guardando osserviamo la stessa immagine opportunamente ruotata in modo tale che il ponte del rover sia in alto e le ruote in basso:

Curiosity on the road

NASA/JPL-Caltech/Malin Space Science Systems

NASA photo KSC-2011-7089

NASA photo KSC-2011-7089; NASA/Kim Shiflett; cropping/annotation by Malin Space Science Systems

In questa condizione di blocco di sicurezza, la camera è in grado di mettere a fuoco solo ad una distanza di 2,1 centimetri, mentre l'oggetto più vicino nelle capsula è a 19 centimetri ed è una staffa che sorregge alcuni cavi che fanno parte del sotto-sistema di mobilità del rover (guida/ruote).

Ad oggi, mancano meno di 30 giorni all'arrivo di Curiosity su Marte: il prossimo 6 agosto raggiungerà la sua destinazione, Marte, cratere Gale, lasciando per 7 interminabili minuti il mondo con il fiato sospeso.

Per chi volesse seguire in real time la posizione del rover e gli ultimi momenti del suo viaggio, può accedere al simulatore disponibile sul sito NASA: Eyes on the Solar System

Altre informazioni su questo articolo

Read 2010 times Ultima modifica Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:11
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.