Scritto: Mercoledì, 10 Ottobre 2012 06:39 Ultima modifica: Sabato, 03 Novembre 2012 21:09

Il misterioso e brillante oggetto trovato da Curiosity: aggiornamenti


Ormai è al centro delle cronache di missione, è il piccolo brillante oggetto fotografato dalla MastCam di Curiosity durante le operazioni del sol 61.

Il team della missione ha dichiarato con certezza che si tratta di un componente del rover e non è un oggetto marziano.

Rate this item
(0 votes)

CURIOSITY sol 62 ChemCam detail  enlargement  "Bright Object " 2801 x 826

CURIOSITY sol 62 ChemCam detail enlargement "Bright Object " 2801 x 826
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

Ormai è al centro delle cronache di missione, è il piccolo brillante oggetto fotografato dalla MastCam di Curiosity durante le operazioni del sol 61.

Il team della missione ha dichiarato con certezza che si tratta di un componente del rover e non è un oggetto marziano.

In particolare, gli scienziati pensano sia costituito da materiale plastico, "probabilmente benigno" hanno dichiarato ma ancora non è stato identificato.

Ad esempio, potrebbe essere un frammento di plastica o di nastro isolante staccatosi proprio a seguito delle attività di raccolta ed analisi dei campioni di suolo marziano.

Le prossime operazioni tuttavia, procederanno con cautela: un campione di sabbia raccolto durante il sol 61 è ancora nella paletta di Curiosity. Prima di riprendere il programma, verranno utilizzate ancora le fotocamere del rover per ottenere maggiori informazioni sul curioso oggetto apparso sulla scena e sullo stato di salute di Curiosity stesso.

Scott Maxwell, uno dei piloti del rover, sta lavorando duramente sugli schemi ingegneristici per capire effettivamente di cosa si tratti.

L'ingrandimento che vi proponiamo è stato ottenuto dalle immagini della ChemCam del sol 62.
E' evidente la consistenza plastica dell'oggetto: sembra un piccolo involucro e si nota come sulla sua superficie si siano formate alcune "pieghe". In alcuni punti potrebbe sembrare quasi strappato e sulla desta è anche visibile quello che forse potrebbe essere un punto di aggancio, una sorta di piccolo occhiello.

Read 2125 times Ultima modifica Sabato, 03 Novembre 2012 21:09
Alive Universe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 Luglio [Last update...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/7/20 - Sol 577] - Mete...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 Luglio [updated on Jul...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista