Scritto: Martedì, 09 Ottobre 2012 13:41 Ultima modifica: Lunedì, 01 Aprile 2013 12:33

Misterioso e brillante: il curioso oggetto vicino a Curiosity!


Ne avevamo parlato questa mattina non appena è stata rilasciata notizia ed immagini: si tratta del misterioso e brillante piccolo oggetto fotografato da Curiosity durante il sol 61 che ora, sta appassionando la rete.

L'origine dell'intruso è ancora sconosciuta ma sembreresse essere o plastica o metallo, probabilmente una parte del rover.

Rate this item
(0 votes)

 CURIOSITY sol 62 ChemCam detail

CURIOSITY sol 62 ChemCam Bright Object on the Ground
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

Ne avevamo parlato questa mattina non appena è stata rilasciata notizia ed immagini: si tratta del misterioso e brillante piccolo oggetto fotografato da Curiosity durante il sol 61 che ora, sta appassionando la rete.

L'origine dell'intruso è ancora sconosciuta ma sembrerebbe essere o plastica o metallo, probabilmente una parte del rover.
Sarah Milkovich, membro del team Curiosity, dice scherzando "tutti i lander migliori lasciano cadere qualcosa su Marte!".

E' lo stesso rover che sul suo account di Twitter () fa dell'ironia:
"Did anyone lose an earring on Mars? Because I may have found it. Or else I'm falling apart. But let's hope earring."
("Qualcuno ha perso un orecchino su Marte? Perché potrei averlo trovato. Altrimenti sto cadendo a pezzi. Ma speriamo sia un orecchino.")

L'oggetto è stato notato proprio dalle immagini scattate durante il primo utilizzo della paletta per raccogliere campioni di suolo marziano.

Quelle che seguono sono nostre elaborazioni dalle foto raw originali, con le quali speriamo di offrire un piccolo contributo per risolvere il mistero.

CURIOSITY sol 61 MastCam

CURIOSITY sol 61 MastCam
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

CURIOSITY sol 62 ChemCam

CURIOSITY sol 62 CheaCam Bright Object on the Ground
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44
CURIOSITY sol 62 ChemCam anaglyph

CURIOSITY sol 62 ChemCam anaglyph detail
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

CURIOSITY sol 62 ChemCam detail

CURIOSITY sol 62 ChemCam Bright Object on the Ground detail
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

D'altra parte per il team del rover, cercare di capire cosa sia e da dove arrivi l'oggetto è di fondamentale importanza, non solo per valutare lo stato di salute del rover ma anche per essere sicuri che future indagini ed analisi geologiche non possano essere contaminate da eventuali frammenti.

A nostro avviso potrebbe essere una parte di Curiosity che, staccatasi durante l'atterraggio, sarebbe caduta al suolo a seguito dell'attività svolte in questi giorni. In effetti, proprio in una delle ultime immagini del MAHLI scattata durante il sol 60, avevamo notato delle evidenti ammaccature sulle ruote del rover che probabilmente risalgono proprio a quando Curiosity ha toccato il suolo marziano. C'è da tener presente, infatti, che il rover ha una certa dimensione e un peso considerevole.

CURIOSITY sol 60 MAHLI

CURIOSITY sol 60 MAHLI
"Courtesy NASA/JPL -Caltech" processing 2di7 & titanio44

 

Read 2922 times Ultima modifica Lunedì, 01 Aprile 2013 12:33
Alive Universe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Inte...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 4 Luglio [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 30 Giugno [updated on Jun...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 29/6/20 - Sol 564] Meteor...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 24/6/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista