Scritto: Martedì, 09 Ottobre 2012 06:28 Ultima modifica: Lunedì, 01 Aprile 2013 10:01

Curiosity trova un oggetto brillante vicino a sé, forse un componente hardware


Mentre le prime attività di raccolta di campioni di suolo marziano, iniziate durante il sol 61, procedevano per il meglio, il team della missione MSL ha deciso di sospendere momentaneamente le operazioni previste per il braccio robotico, a causa di un oggetto brillante rilevato in prossimità del rover.

Rate this item
(0 votes)

PIA16225-43 Bright Object

PIA16225-43 Bright Object
Image credit: NASA/JPL-Caltech/MSSS

Mentre le prime attività di raccolta di campioni di suolo marziano, iniziate durante il sol 61, procedevano per il meglio, il team della missione MSL ha deciso di sospendere momentaneamente le operazioni previste per il braccio robotico, a causa di un oggetto brillante rilevato in prossimità del rover.

Durante il sol 62 sono state quindi utilizzate le fotocamere di Curiosity per acquisire maggiori informazioni sull'oggetto misterioso.

Nell'immagine di apertura, scattata dalla MastCam del rover durante il sol 61, è visibile la paletta del rover con il primo campione raccolto ed a terra, poco più in basso, il piccolo oggetto.
Nessuna informazione ancora sulla sua natura: sembra essere una scheggia metallica, forse un componente del rover? Oppure potrebbe essere qualcosa legata alle fasi di atterraggio di Curiosity su Marte o semplicemente, un esotico sassolino marziano.

Tuttavia, nell'incertezza, il team ha necessità di capire cosa sia esattamente l'intruso e di verificare soprattutto che non si tratti di un componente hardware dl rover.
Da una prima verifica sulle immagini dei sol precedenti, l'oggetto sembra non essere presente o comunque visibile sul terreno.

Durante il sol 62 sono state scattate anche due foto con la ChemCam che proponiamo per il momento nella loro versione raw originale.

ChemCam CR0_402995770EDR_F0050104CCAM01062

ChemCam CR0_402995770EDR_F0050104CCAM01062
Image Credit: NASA/JPL-Caltech/LANL

ChemCam CR0_403005421EDR_F0050104CCAM01062M

ChemCam CR0_403005421EDR_F0050104CCAM01062M
Image Credit: NASA/JPL-Caltech/LANL

Read 7539 times Ultima modifica Lunedì, 01 Aprile 2013 10:01
Alive Universe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 Luglio [Last update...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/7/20 - Sol 577] - Mete...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 Luglio [updated on Jul...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista