Il povero Rubio (attuale detentore del record americano di permanenza nello spazio con 371 giorni) aveva smarrito il pomodoro nano (circa 2,5 cm di diametro) lo scorso 29 marzo, poco dopo la raccolta nell'ambito di un esperimento di coltivazione in regime di microgravità. In quella occasione, qualcuno lo accusò di avere ingerito l'ortaggio di nascosto e il povero Frank, che lo aveva cercato a lungo, si difese affermando che prima o poi il resto essiccato sarebbe stato ritrovato e così è andata. La scoperta è stata annunciata l'altro ieri durante una intervista televisiva all'attuale equipaggio della ISS, composto da due donne e cinque uomini.