Dopo essere saltata giù dal letto ed aver acceso la luce ha scoperto che una roccia spaziale e alcuni detriti avevano sfondato il tetto della sua abitazione, atterrando proprio sul suo cuscino.
L'oggetto aveva le dimensioni di un pugno e pesava circa 1,3 chilogrammi, secondo quanto riportato dai media.

Ogni anno, migliaia di rocce spaziali in rapido movimento sopravvivono al loro passaggio infuocato attraverso l'atmosfera terrestre e raggiungono la superficie come meteoriti. La maggior parte di questi proiettili cosmici vaganti passa inosservata e non viene neppure scoperta. Sono poche le persone che possono vantarsi di essersi trovate così vicine nel momento dell'impatto.