Displaying items by tag: perielio

Giovedì, 13 Agosto 2015 15:40

Chury e Rosy al Perielio!

Oggi è il grande giorno in cui la cometa e la sonda raggiungono la minima distanza dal Sole. Per l'occasione, l'ESA ha organizzato un hang-out con molte nuove immagini e informazioni sulla missione.

Published in Rosetta
Martedì, 14 Luglio 2015 19:46

Rosetta si prepara al perielio

Mentre oggi la sonda della NASA New Horizons ha segnato una pietra miliare nell'esplorazione spaziale, tra un mese un'altra missione vivrà uno dei momenti più emozionanti della sua storia. Ieri è iniziato il conto alla rovescia per la sonda dell'ESA Rosetta che sta accompagnando la cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko verso il perielio.

Published in Rosetta
Tagged under

Continua ad aumentare l'attività sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko, lo dimostrano le recenti immagini della NavCam rilasciate nella rubrica #CometWatch ma soprattutto appare evidente dalle dettagliate riprese di OSIRIS.

Published in Rosetta
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 05:41

La 2.875ª cometa di SOHO: è un'insolita non gruppo

Il guardiano solare Solar and Heliospheric Observatory (SOHO) ha catturato il passaggio di un'insolita cometa vicino al Sole tra il 18 e il 21 febbraio, sotto gli occhi increduli degli astronomi.

Il visitatore ghiacciato, ufficiosamente chiamato "SOHO-2875" o "C/2015 D1 (SOHO)", è la 2.875ª cometa osservata da SOHO, da quando è stato lanciato nel 1995.

Published in Spazio & Astronomia
Tagged under
Martedì, 10 Febbraio 2015 05:15

Il futuro di 67P: prevista sublimazione estesa a sud

Il team di OSIRIS della sonda dell'ESA Rosetta ha confrontato le immagini della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko con un modello termico per stimare quanto materiale verrà perso dal nucleo nei prossimi mesi, man mano che si avvicinerà al perielio il 13 agosto 2015.

Published in Rosetta

A partire dal mese di settembre 2014 le immagini della NavCam di Rosetta hanno iniziato a mostrare timidamente deboli getti provenienti dal nucleo della cometa 67P. Nonostante l'attività cometaria sia in aumento man mano che la cometa viaggia verso il Sole, queste caratteristiche sono ancora troppo deboli per essere percepite dalla fotocamera. OSIRIS, invece, è riuscita a documentare l'evoluzione della chioma e dei getti fin dalle prime fasi della missione, quando la sonda si trovava ancora a 3.000 chilometri di distanza dal suo target.

Published in Rosetta
Tagged under
Venerdì, 18 Luglio 2014 05:21

Le ultime drammatiche ore della cometa ISON

In molti lo avevano già sospettato ma ora un nuovo studio, basato sui dati ESA/NASA del Solar and Heliospheric Observatory (SOHO), conferma che la cometa 2012/S1 (ISON) aveva smesso di produrre polveri e gas poco prima del perielio.

Quando fu scoperta, nell'autunno 2012, gli astronomi avevano ipotizzato che sarebbe riuscita stata molto luminosa nel cielo, tanto da definirla la "cometa del secolo". La ISON sarebbe dovuta passare a soli 1,2 milioni di chilometri dalla superficie del Sole il 28 novembre 2013 e sopravvivere, diventando l'astro di Natale nei cieli terrestri. Ma ben presto i dubbi iniziarono e con essi si affievolirono le speranze.

Published in Spazio & Astronomia
Tagged under

Una nuova cometa, appena scoperta, si sta avventurando attraverso il Sistema Solare interno e raggiungerà il perielio il 29 giugno 2014, passando a circa 9 milioni di chilometri dal Sole.

Il nuovo visitatore è stato scoperto il 13 marzo da Cristovao Jacques, da cui la cometa prende il nome, e dal team SONEAR (Southern Observatory for Near Earth Asteroids Research), vicino Oliveira, Brasile.

Published in Spazio & Astronomia
Lunedì, 20 Gennaio 2014 21:17

ESA Rosetta: la sonda si è risvegliata

Ieri sera, alle 19:17 ora italiana, per la prima volta dopo 31 mesi di ibernazione nello spazio profondo, la sonda dell'ESA Rosetta ha trasmesso il suo primo segnale, il segno che tutti stavano aspettando.

La sonda sta inseguendo la cometa di corto periodo 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Published in Rosetta

Ricordate ancora la cometa ISON? Era stata scoperta dai due astronomi russi Artyom Novichonok e Vitali Nevski il 21 settembre 2012 e subito ribattezzata la "Cometa del Secolo".
Aveva tenuto tutti sulle spine durante il suo insidioso viaggio nel Sistema Solare interno, diventando incredibilmente popolare.

Published in Spazio & Astronomia

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 24 Settembre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/9 - Sol 650] - Meteoro...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 25 Settembre [Last upd...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 25 Settembre [Last upd...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 23 Settembre [updated on S...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista