Identificato per la prima volta come Abell 3192, questo ammasso è immerso in oceano di gas caldo che emette potenti raggi X e la sua enorme massa curva lo spaziotempo circostante, creando una lente gravitazionale. Le galassie più piccole dietro l'ammasso appaiono distorte in lunghi archi deformati attorno ai bordi dell'ammasso, alcuni dei quali sono ingranditi sulla destra. Situata nella costellazione dell'Eridano, compre in realtà due ammassi di galassie indipendenti; quello in primo piano dista circa 2,3 miliardi di anni luce mentre l'altro è una distanza maggiore, circa 5,4 miliardi di anni luce, situato al centro dell'immagine a sinistra, è noto come MCS J0358.8-2955. Si ritiene che i due gruppi di galassie abbiano masse pari a circa 30 e 120 trilioni di volte la massa del Sole, rispettivamente. Notevole il gruppetto di galassie ingrandite in alto a destra e fortemente distorte dalle interazioni gravitazionali reciproche!