Quelli che vediamo nella sequenza sono 4 fotogrammi ripresi dalla fotocamera di navigazione dell'elicottero nella fase finale di atterraggio, de-vignettizzati e colorizzati. Essi abbracciano un intervallo temporale di 17 secondi e mostrano la nuova collocazione del drone, a Nord-Ovest della precedente. Si è trattato di un volo più prolungato da 9 mesi a questa parte, durato oltre 91 secondi. Volando a 4 m/s, Ingenuty ha percorso quasi 180 metri, posandosi sopra la scarpata del Delta di Neretva 17 metri più in alto del punto di partenza e aprendo quindi una fase completamente nuova della sua esplorazione. Probabilmente, appena finita la deposizione degli ultimi tubi porta-campione, Perseverance ne seguirà il cammino.

 Qui sotto, tabella di volo e diagramma aggiornati sugli ultimi voli (tratti dalla rubrica dedicata).

Ingenuity 40c