Scritto: Giovedì, 14 Novembre 2019 10:15 Ultima modifica: Giovedì, 14 Novembre 2019 10:46

MU69, anzi Ultima Thule, anzi...


...Arrokoth!

Rate this item
(0 votes)
Immagine composita di New Horizons, processata per eliminare alcuni artefatti di compressione ed evidenziare le differenze di colore/luminosità Immagine composita di New Horizons, processata per eliminare alcuni artefatti di compressione ed evidenziare le differenze di colore/luminosità Credits: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Southwest Research Institute/National Optical Astronomy Observatory - Processing: Marco Di Lorenzo

 Questo è il nuovo nome definitivo per l'oggetto esplorato a Capodanno da New Horizons. Arrokoth è un termine che vuol dire "cielo" nel linguaggio della tribù di nativi americani Powhatan, conosciuti come Algonchini della Virginia. Inizialmente, quando venne scoperto 5 anni fa da Hubble Space Telescope, era stato battezzato "2014 MU69" e poi è divenuto famoso con il soprannome "Ultima Thule". La decisione è stata presa dalla Unione Astronomica Internazionale, accogliendo la proposta del team che lo ha scoperto. Questo oggetto della fascia di Kuiper è un "binario di contatto" lungo in tutto 35 km ed è stato fotografato da una distanza minima di 3500km, mentre ora dista quasi 400 milioni di km dalla sonda NASA...

https://www.nasa.gov/feature/far-far-away-in-the-sky-new-horizons-kuiper-belt-flyby-object-officially-named-arrokoth

https://www.nasa.gov/mission_pages/newhorizons/main/index.html

Altre informazioni su questo articolo

Read 359 times Ultima modifica Giovedì, 14 Novembre 2019 10:46
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Latest from Marco Di Lorenzo (DILO)

More in this category: « Insight in sight Abbarbicato »

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 26 novembre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 26 novembre [updated on Nov,26]...

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 25/11 - Sol 710] - Meteor...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 23 Novembre [Last upda...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 23 Novembre [Last upda...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista