Scritto: Sabato, 08 Dicembre 2018 08:17 Ultima modifica: Lunedì, 10 Dicembre 2018 05:17

L'Italia su Marte!


In questa foto scattata ieri dal braccio robotico di Insight ci sono un paio di testimonianze del contributo italico alla missione.

Rate this item
(0 votes)
IDC camera. Sol 10. IDC camera. Sol 10. Image Credit: NASA/JPL-Caltech

 Durante il Sol 10, la fotocamera IDC ha scattato numerose nuove immagini che ritraggono varie parti del lander. Tra queste, spicca la seguente inquadratura dove ho evidenziato con la lettera "A" la bandiera italiana, che è riportata insieme ad altre su una targhetta con le nazioni e le agenzie che hanno contribuito alla missione (la parte del leone l'hanno fatta, oltre alla NASA, le agenzie tedesca e francese i cui nomi sono stampati sulla targa poichè hanno fornito i due strumenti principali di indagine geologica).

 Il contruibuto italiano si è concretizzato essenzialmente in due pezzi. Nel modulo di viaggio c'era lo startracker, la bussola spaziale realizzata da Leonardo Company. A bordo del lander, invece, c'è lo strumento Larri, qui evidenziato con la lettera "B"; si tratta di un microriflettore passivo di ultima generazione, sviluppato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare con il supporto dell’Agenzia Spaziale Italiana, che fornirà la posizione accurata del lander durante l’esplorazione di Marte grazie ad una serie di retroriflettori che rimandano indietro impulsi di luce laser in modo analogo a quelli lasciati sulla Luna durante le missioni Apollo.

 Per finire, indicate con la lettera "C", ci sono i due microchip contenenti i nomi di migliaia di entusiati (tra cui il sottoscritto e la sua famiglia) che la NASA ha raccolto l'anno scorso.

 

https://mars.nasa.gov/insight/multimedia/raw-images/?order=sol+desc%2Cdate_taken+desc&per_page=50&page=0&mission=insight 
https://www.asi.it/it/news/mars-insight-ammartaggio-riuscito

Altre informazioni su questo articolo

Read 461 times Ultima modifica Lunedì, 10 Dicembre 2018 05:17
Marco Di Lorenzo (DILO)

Sono laureato in Fisica e insegno questa materia nelle scuole superiori; in passato ho lavorato nel campo dei semiconduttori e dei sensori d'immagine. Appassionato di astronautica e astronomia fin da ragazzo, ho continuato a coltivare queste passioni sul web, elaborando e pubblicando numerose immagini insieme al collega Ken Kremer. E naturalmente amo la fantascienza e la fotografia!

https://www.facebook.com/marco.lorenzo.58 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

 Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 20 Settembre [Last upd...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 19/9 - Sol 645] - Meteoro...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 18/9/20). Le manovre della sonda am...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista