La foto è stata scattata lo scorso 15 Ottobre alle 15:40 (ora italiana), nel corso della seconda prova generale di discesa (TD1-R1-A), durante la quale la sonda è arrivata a soli 22,3 m dalla superficie. La ripresa della "Optical Navigation Camera" telescopica (ONC-T) mostra dettagli di 4,6 mm/pixel e batte la migliore immagine ripresa dalla sonda precedente (Hayabusa/AMICA) che aveva ripreso l'asteroide Itokawa con una scala di 6 mm/pixel. Come si vede, la superficie di Ryugu è uniformemente coperta da sassi di tutte le scale, come fosse un frattale, ed è confermata l'assenza di polvere di regolite. L'immagine a destra fornisce un "contesto" ripreso quasi contemporeaneamente dalla camera grandangolare ONC-W, con l'ombra dettagliata della sonda che fluttua sull'asteroide. 

http://www.hayabusa2.jaxa.jp/en/topics/20181026e_TD1R1A_ONCT/