L'immagine, prodotta un paio di anni fa, mostra oltre 1300 sorgenti in un campo ampio 30 gradi quadrati, nella costellazione dell'Uccello del Paradiso (Apus). Come mostrato in basso a destra, nel piano focale ci sono 188 singoli ricevitori che formano un "phased array feed" (PAF). L'interferometro australiano è uno strumento a largo campo per survey, sviluppato in collaborazione con la Cina e molto utile, ad esempio, nell'identificazione rapida di possibili controparti di sorgenti di onde gravitazionali. Esso rientra nell'ambito delle attività per lo sviluppo del faraonico "Squre Kilometer Array" in via di realizzazione in Sud-Africa e Australia

http://www.atnf.csiro.au/projects/askap/news_aces_15042016.html