ESA MSG-3 la prima foto
Credits: Eumetsat

Il satellite servirà per fornire una migliore e veloce copertura dell'Europa e dell'Africa, soprattutto nel caso di precipitazioni in rapido sviluppo. Può eseguire una scansione atmosferica ogni 15 minuti, in 12 diverse lunghezze d'onda.

Oltre al meteo e alla raccolta di dati climatici, MSG-3 dispone di un sensore per misurare la quantità di energia solare infrarossa riflessa indietro nello spazio.