Scritto: Giovedì, 01 Novembre 2012 19:19 Ultima modifica: Sabato, 03 Novembre 2012 20:48

Il cielo dopo Sandy: cani solari, archi luminosi e aloni dopo la tempesta


Foto fantastica, quella pubblicata dal sito spaceweather.com.
Chi si trovava nei pressi del Marshall Space Flight Center ad Huntsville, in Alabama, il 30 ottobre scorso ha visto qualcosa di incredibile: il cielo, dopo il passaggio di Sandy, si è trasformato in una complessa rete di archi luminosi, riflessi e aloni solari.

Rate this item
(0 votes)

Sandy sun halo

Image credit and copyright: David Hathaway/NASA/MSFC

Foto fantastica, quella pubblicata dal sito spaceweather.com.

Chi si trovava nei pressi del Marshall Space Flight Center ad Huntsville, in Alabama, il 30 ottobre scorso ha visto qualcosa di incredibile: il cielo, dopo il passaggio di Sandy, si è trasformato in una complessa rete di archi luminosi, riflessi e aloni solari.

David Hathaway, fisico del Marshall, ha scattato la foto che vedete in apertura.

"Non ho mai visto niente di simile", ha detto Bill Cooke, responsabile del Meteoroid Environment Office della NASA.

Questo spettacolo speciale è senz'latro legato all'uragano Sandy che ha colpito pesantemente lo stato dell'Alabama, lasciando dietro a sé una nebbia sottile di cristalli di ghiaccio e cirri. La luce del Sole, poi, ha fatto il resto, creando un insolito intreccio di giochi di luce.

Secondo Chris Brightwell, altro testimone che ha assistito all'evento e lo ha fotografato, c'erano due cani solari e un alone di 22°, un cerchio parelico, un arco tangente superiore e un arco di Parry.

Spettacoli simili ora sorprendenti ed inusuali potrebbero diventare abbastanza comuni.
Alcuni ricercatori ritengono infatti, che le super tempeste come Sandy diventeranno sempre più frequenti nei prossimi anni a causa dei cambiamenti climatici.

E se da una parte Sandy e il Sole hanno contribuito a regalare una vera e propria opera d'arte della natura, dal satellite NOAA è arrivata un'altra bella ed inquietante immagine:

New York City

New York, New Jersey e Pennsylvania blackout
Credit: NASA/NOAA/CIMSS, Univ. of Wisconsin

I due scatti a confronto, quello a sinistra del 21 ottobre e quello di destra del 1 novembre dopo il passaggio di Sandy, mostrano la vasta zona interessata dalla mancanza di corrente elettrica. L'uragano Sandy che si è abbattuto sulla costa del New Jersey la notte del 29 ottobre, ha lasciato al buio più di 8 milioni di persone.

Read 4791 times Ultima modifica Sabato, 03 Novembre 2012 20:48
Alive Universe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 Luglio [Last update...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/7/20 - Sol 577] - Mete...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 Luglio [updated on Jul...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista