Displaying items by tag: radiotelescopio

Sabato, 18 Gennaio 2020 15:41

Il miglior radio-cielo sul MeerKAT

Il radiointerferometro sudafricano ha registrato una sconvolgente  immagine "profonda" del cielo nelle onde radio, con centinaia di migliaia di radiogalassie dotate di nuclei attivi o di regioni con intensa attività di formazione stellare, la cosiddetta "alba cosmica".

Published in Spazio & Astronomia
Sabato, 02 Novembre 2019 08:22

Alma infuocata

Una spettacolare panoramica sulle antenne del radiointerferometro ALMA in Cile, al crepuscolo...

Published in Immagine del giorno
Giovedì, 09 Maggio 2019 07:50

M87 HDR

Il celebre buco nero in M87, osservato dalla rete radiointerferometrica di EHT e qui riprocessato per evidenziare le regioni esterne più deboli (in negativo); se si potesse vedere direttamente, il buco nero vero e proprio coinciderebbe con il debole chiarore bluastro al centro.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 01 Settembre 2018 17:01

Arecibo risorge

Lo storico radiotelescopio nell'isola di Portorico ha subito riparazioni dopo il disastroso uragano di 1 anno fa e presto verrà potenziato diventando 5-6 volte più efficiente.

Published in Spazio & Astronomia
Venerdì, 24 Agosto 2018 17:33

CHI-MEglio di lui?

L'innovativo radiotelescopio canadese CHIME non è più una chimera e sta iniziando a fare osservazioni che rivoluzioneranno la comprensione dei "Fast Radio Burst" e non solo.

Published in Spazio & Astronomia
Mercoledì, 25 Luglio 2018 00:13

Il bulge galattico come non si era mai visto!

Bellissima, strana, sconvolgente. Questi gli aggettivi che vengono in mente contemplando la prima radio-immagine del centro galattico ripresa dal radiointerferometro Meerkat. Ed è solo l'inizio...

Published in Spazio & Astronomia
Lunedì, 07 Maggio 2018 21:56

RadioFotografia

Quella a sinistra è una eccezionale immagine del cielo registrata con un un interferometro australiano, ASKAPsoft, in cui ciascuna antenna è in grado di distinguere 36 differenti regioni di cielo contemporeaneamente.

Published in Immagine del giorno

Sarebbero apparse entro 180 milioni di anni dopo il Big Bang ma non sono state osservate direttamente: il loro effetto sull'idrogeno interstellare ha lasciato una firma che un gruppo di radioastronomi australiani è riuscito a rivelare per primo, peraltro con uno strumento relativamente piccolo ed economico! Le implicazioni della scoperta riguardano anche la natura della materia oscura.

Published in Approfondimenti
Domenica, 25 Febbraio 2018 09:36

2 Petabytes da analizzare

Questi rack contengono gli hard disk zeppi di informazioni relative all'osservazione di due buchi neri effettuata lo scorso Aprile.

Published in Immagine del giorno
Sabato, 10 Febbraio 2018 07:22

La prima antenna

Questa è la prima antenna per alte frequenze del grande radiointerferometro SKA, presentata pochi giorni fa a Shijiazhuang, in Cina.

Published in Immagine del giorno

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

COVID-19 update

COVID-19 update

Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 5 Dicembre [Last updat...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 5 Dicembre [Last update:&nb...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 3 dicembre [updated on Dec,3].&...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 2/12 - Sol 716] - Meteoro...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

 Dove si trovano le tre sonde lanciate a Lugl...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista