Scritto: Mercoledì, 25 Aprile 2012 22:06 Ultima modifica: Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:17

Sole: inversione del campo magnetico by HINODE


Circa ogni 11 anni, il Sole inverte completamente il suo campo magnetico, il polo nord magnetico passa a sud e viceversa.
L'inversione avviene in corrispondenza del massimo dell'attività solare e, la prossima, era stata prevista intorno a maggio 2013.

Rate this item
(0 votes)

HINODE inversione campo magnetico solare

The close up view near the north pole 70-85 degrees, taken on Sep. 20 2008 (left) and Oct. 9 2011 (right).
Credit: Hinode Science Center/NAOJ

In generale, il processo di inversione dei campi magnetici è poco conosciuto a causa delle difficoltà di studio delle regioni polari stesse, tramite le osservazioni da Terra.

Il telescopio solare a bordo del satellite HINODE ha consentito per la prima volta delle osservazioni ad alta qualità delle regioni polari.

Quando il Sole si sta avviando verso il massimo solare, le importanti espulsioni di massa coronale o CME iniziano a spostarsi dalle basse latitudini verso i poli e la luminosità polare nella lunghezza d'onda delle microonde tende a valori molto bassi.
Quando iniziamo a vedere eruzioni solari di rilievo a latitudini superiori ai 60°, significa che il massimo solare è imminente, spiega Nat Gopalswamy, scienziato del NASA Goddard Space Flight Center.

Mappando la luminosità della cronosfera per la lunghezza d'onda delle microonde, Gopalswamy e il suo team hanno dimostrato che al polo Nord l'intensità è giunta alla soglia minima, indicatore del massimo solare.

In accordo con questi risultati, anche dalle osservazioni di HINODE sono emersi importanti cambiamenti in atto.

Il team del professor Saku Tsuneta, tramite osservazioni mensili, ha notato che il flusso magnetico della regione del polo nord è in costante diminuzione dal 2008 al 2012.

L'inversione (da una polarità negativa ad una positiva) si svolge in sequenza dalle basse latitudini alle alte latitudini e il flusso magnetico della regione polare tende velocemente allo zero.

Il completamento del processo di inversione per il polo Nord è stimato che avvenga in tempi molto brevi, entro il mese di maggio 2012, circa un anno prima rispetto alle precedenti previsioni.

In contrasto con quanto avviene al polo Nord, il polo Sud è rimasto stabile e mantiene una polarità positiva.

7776119386 bf1e82046d

The close up view near the south pole 70-85 degrees, taken on Mar. 20 2009 (left) and Mar. 24 2011 (right).
Credit: Hinode Science Center/NAOJ

Queste ultime novità suggeriscono che il campo magnetico solare sarà presto diverso dalla sua consueta conformazione bipolare.

Naturalmente questa è un'ottima opportunità di studio per verificare e modificare modelli finora ritenuti validi: il Sole verrà costantemente osservato dai migliori osservatori, sfruttando le più attuali tecniche di analisi.

Una cosa è certa: sappiamo ancora molto poco dello spazio, del nostro sistema solare e della nostra stessa Terra!

Per maggiori informazioni:
hinode.nao.ac.jp/news/120419PressRelease/index_e.shtml
www.nasa.gov/mission_pages/hinode/news/pole-asymmetry.html

Altre informazioni su questo articolo

Read 2319 times Ultima modifica Venerdì, 04 Gennaio 2019 09:17
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 10/8/20). Le manovre della sonda am...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 10/8/20 - Sol 605] - Mete...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 agosto [Last update:...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 9 agosto [Last update:...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 6 Agosto [updated on Aug,06].&n...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista