Martedi scorso, infatti, la NASA ha annunciato che anche la tempesta attuale è ormai globale, nel senso che circonda l'intero pianeta e non accenna a placarsi, per ora. Si coltiva sempre la speranza che, unavolta passata la tempesta, si possa tornare a ricevere qualche segnale del rover Opportunity, duramente colpito dalla mancanza di luce e quindi di energia. La situazione è ben descritta dall'articolo appena pubblicato da Ken Kremer, con contributi da parte del sottoscritto.