Scritto: Mercoledì, 26 Settembre 2012 05:47 Ultima modifica: Domenica, 08 Settembre 2013 12:02

Mars Sample-Return: i prossimi passi dell'esplorazione del Pianeta Rosso


Mentre Curiosity ha appena iniziato la sua esplorazione di Marte, si programmano le future missioni: tra le più probabili quella mirata a riportare a Terra dei campioni di suolo marziano.

Il 25 settembre è stato pubblicato un rapporto redatto dal Mars Program Planning Group (MPPG) con una serie di opzioni che la NASA potrebbe utilizzare per riportare campioni di Marte sulla Terra.

Rate this item
(0 votes)

Mars Sample Return

CREDIT: NASA/JPL

Mentre Curiosity ha appena iniziato la sua esplorazione di Marte, si programmano le future missioni: tra le più probabili quella mirata a riportare a Terra dei campioni di suolo marziano.

Il 25 settembre è stato pubblicato un rapporto redatto dal Mars Program Planning Group (MPPG) con una serie di opzioni che la NASA potrebbe utilizzare per riportare campioni di Marte sulla Terra.

L'Agenzia Spaziale Americana dovrebbe annunciare la strada scelta nel corso del prossimo anno, quando la Casa Bianca rilascerà un piano di bilancio per il 2014.

La NASA aveva costituito il gruppo MPPG lo scorso marzo per riprogrammare l'esplorazione spaziale verso il Pianeta Rosso, rispondendo ai tagli di bilancio previsti.

La direttiva del presidente Barack Obama era quella di portare gli astronauti verso Marte per il 2030 quindi, questo nuovo studio potrebbe sembrare una sorpresa. In realtà tale passo viene considerato propedeutico per una futura missione umana.

Prelevare campioni e riportarli a Terra rappresenta in un certo senso, un ottimo esercizio tecnologico: atterrare su Marte, svolgere delle attività e ripartire per un viaggio di ritorno in modo sicuro.

In questa missione potrebbero essere coinvolti anche gli essere umani: un ipotetico equipaggio della Orion, attualmente in fase di sviluppo, potrebbe intercettare il campione nello spazio, inserirlo in un ambiente controllato e riportarlo a Terra.

Tuttavia, prima di questa fase, la NASA ha già in programma per Marte due nuove missioni robotiche: l'orbiter MAVEN per lo studio dell'atmosfera marziana il cui lancio è previsto per il prossimo anno e la missione InSight, prevista per il 2016, che indagherà sulla struttura interna del pianeta.

Il rapporto completo in formato pdf è disponibile al seguente link: 25 September 2012 - MPPG

Read 2338 times Ultima modifica Domenica, 08 Settembre 2013 12:02
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 13 Luglio [Last update...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 12/7/20 - Sol 577] - Mete...

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 10 Luglio [updated on Jul...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 9 Luglio [Last update:...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista