Un nuovo video in cui vengono confrontati i dati catturati dal Solar and Heliospheric Observatory (SOHO) degli ultimi tre anni mostra che il nostro Sole si sta svegliando, in accordo con il massimo solare previsto per il 2013.

Sulla sinistra, il nostro Sole dal 4 al 10 agosto 2009, sulla destra lo stesso periodo di quest'anno.

Gli studiosi continuano a tenere d'occhio l'andamento della nostra stella per i possibili effetti che eruzioni solari particolarmente forti potrebbero avere sul nostro pianeta, come ad esempio temporanei disturbi ai sistemi di telecomunicazioni.
Tali effetti possono essere amplificati dalle fasce di Van Allen, le zone a forma di ciambella che circondano la Terra e che intrappolano migliaia di miliardi di particelle cariche del Sole.

Il lancio previsto per oggi della missione Radiation Belt Storm (RBSP), il cui scopo è di studiare l'influenza del Sole sulla Terra, è stato posticipato in queste ore alle 4:07 a.m. EDT di domani a causa delle condizioni metereologiche.