Scritto: Giovedì, 25 Giugno 2020 15:44 Ultima modifica: Giovedì, 02 Luglio 2020 05:34

Tramonti alieni da un simulatore NASA


Se guardassimo un tramonto su Urano il cielo sarebbe ricco di azzurro che svanirebbe in un blu profondo con sorprendenti note turchesi. Come lo sappiamo?
Geronimo Villanueva, scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della NASA, ha creato diverse simulazioni di tramonti alieni mentre costruiva uno strumento di modellazione per una possibile missione futura su Urano.

Rate this item
(0 votes)

Il software potrebbe essere un giorno a bordo di una sonda che visiterà il settimo pianeta del Sistema Solare.

Su Urano il colore blu-verde deriva dall'interazione della luce solare con l'atmosfera del pianeta dove l'idrogeno, l'elio e il metano assorbono la componente rossa, disperdendo le lunghezze d'onda più corte blu e verdi.
Ma per confermare la simulazione, Villanueva ha provato a ricreare i tramonti conosciuti, come quello terrestre e marziano.
Quest'ultimo, però, sembra molto diverso dalle foto azzurrine scattate da Curiosity.

Il colore apparentemente più giallo-marrone di questa rappresentazione di tramonto sul Pianeta Rosso dipende dal campo visivo del simulatore, molto più ampio rispetto alla porzione di cielo inquadrata dalle fotocamere del rover su Marte.
Ecco un esempio esplicativo:

Tramonto marziano visto dall'alto

all mars

Tra i mondi simulati c'è anche Titano, la grande luna di Saturno, Venere e Trappist-1e, uno degli esopianeti più promettenti del sistema TRAPPIST-1.
I video in fondo al post.

Il simulatore è in grado di prendere in esame due tipi di atmosfere: in equilibrio idrostatico (tipico dei pianeti) ed in espansione, come quelle delle comete.
In entrambi i casi, è possibile utilizzare un insieme di tre parametri per descrivere la struttura generale dell'atmosfera: temperatura (K), peso molecolare medio e pressione superficiale (per le atmosfere in equilibrio idrostatico), o velocità di produzione (per quelli in espansione).
Dettagli approfonditi sono disponibili a questo link.

Altre informazioni su questo articolo

Read 246 times Ultima modifica Giovedì, 02 Luglio 2020 05:34
Elisabetta Bonora

Sono una image processor e science blogger appassionata di astronomia, spazio, fisica e tecnologia, affascinata fin da bambina dal passato e dal futuro.
Nella vita lavorativa mi occupo di web, marketing e comunicazione, digital marketing.
Dedico il tempo libero alla mia dolcissima bimba Sofia Vega, a questo sito (creato nel 2012 in occasione dello sbarco del rover Curiosity su Marte) ed al processing delle immagini raw scattate dalle sonde e dai rover inviati nel nostro Sistema Solare "per esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita, per arrivare là dove nessuno è mai giunto prima!" ...Ovviamente, è chiaro, sono una fan di Star Trek!

https://twitter.com/EliBonora | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Media

Crediti: Geronimo Villanueva/James Tralie/NASA's Goddard Space Flight Center

2 commenti

  • Comment Link Elisabetta Bonora Martedì, 30 Giugno 2020 05:22 posted by Elisabetta Bonora

    In realtà, guardando il secondo video in fondo al post, si può notare che il cielo tende al blu poco prima del buio, in una piccola area vicino all'orizzonte. Su Marte, molto dipende dalla quantità di polvere nell'aria. In ogni caso, bisognerebbe conoscere esattamente i parametri impostati nella simulazione.

  • Comment Link Marco Sabato, 27 Giugno 2020 16:35 posted by Marco

    Non riesco a vedere la somiglianza tra il tramonto marziano qui sopra e quello visto qui: https://aliveuniverse.today/immagine-del-giorno/3456-tramonto-ed-eclissi-su-marte
    Cosa mi safugge?

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla loro catalogazione e...

StatisticaMENTE

OSIRIS REx operations

OSIRIS REx operations

(aggiornato il 11/7/20). Le manovre della sonda am...

Mars Attacks!

Mars Attacks!

Dove si trovano le tre sonde lanciate a Luglio e d...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 31/7/20 - Sol 595] - Mete...

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 31 Luglio [Last update...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 30 Luglio [Last update...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 25 Luglio [updated on Jul...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista