ESPRESSO misura e conferma Proxima b

Grazie allo spettrografo ESPRESSO (Echelle SPectrograph for Rocky Exoplanet and Stable Spectroscopic Observations) installato al Very Large Telescope dell’ESO, sulle Ande cilene, è stato possibile confermare e determinare con maggior precisione la massa di Proxima b, il pianeta extrasolare "Earth-size" noto più vicino alla Terra.

CrewDragon SpaceX ispira Hollywood: Tom Cruise andrà sulla ISS a girare un film

Una nuova missione impossibile? Ancora non si sa e le anticipazioni sono poche ma Tom Cruise, la SpaceX e la NASA stanno prendendo accordi per girare alcune riprese di un film a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Crew Dragon, la NASA riparte da... SpaceX!

Mancano poche ore allo storico lancio della prima missione abitata di SpaceX per la NASA diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Vediamo come siamo arrivati fin qui.

Marte: Tianwen-1 partirà a luglio

La Cina ha confermato che anche la missione Tianwen-1 partirà per Marte nel mese di luglio.

 

#LAUNCHAMERICA LIVE NASA e SpaceX: il primo lancio con equipaggio da suolo americano dopo il 2011

Una nuova era del volo spaziale umano inizierà mentre gli astronauti americani si lanceranno di nuovo con un vettore americano dal suolo americano, verso la Stazione Spaziale Internazionale nell'ambito del NASA Commercial Crew Program

 Seguiamo insieme la storia dell'esplorazione spaziale (live: aggiornamenti in corso)

Alive Universe

Alive Universe

Martedì, 01 Settembre 2015 09:10

Outburst da perielio

Questa coreografica vista della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko è stata ripresa dalla sonda dell'ESA Rosetta da una distanza di 336 chilometri dal nucleo, il 22 agosto, sette giorni dopo il perielio.

Marcus Schenk, ottico professionista ed astrofilo per passione, a partire dal 2006 ha trasformato il suo hobby in un'attività a tempo pieno.

Ora, ha pubblicato un'interessante guida, semplice e completa, dedicata al mondo dei telescopi.

Giovedì, 26 Luglio 2012 20:24

Parlano di noi

 

I nostri articoli e/o le nostre immagini sono state citate anche da:

Il rover e il lander della missione lunare cinese Chang'e 3 sono ancora vivi e si sono appena risvegliati dalla nona notte lunare.

Un nuovo video mostra un panorama a 360 gradi del Mare Imbrium (Baia degli Arcobaleni), dove Chang'e 3 è atterrata il 14 dicembre 2013, visto con gli occhi di Yutu (il primo panorama a 360 gradi scattato dal lander era stato rilasciato un paio di giorni dopo l'atterraggio).

Lanciata il 5 novembre 2013 con il vettore Polar Satellite Launch Vehicle (PSLV), dal Satish Dhawan Space Centre dell'Indian Space Research Organisation (ISRO) a Sriharikota, al largo della costa orientale dell'India, ora la sonda della missione indiana Mars Orbiter Mission (MOM) è a meno di 25 giorni dalla sua meta.

Sabato, 26 Luglio 2014 10:40

Collabora

Ti piace questo sito? Vuoi partecipare attivamente?
Sei il benvenuto!

Partecipa collaborando

Anche se siamo un mini-portale amatoriale, aggiornare le notizie quotidianamente richiede un grande impegno perché le novità nel mondo scientifico sono molte.
Alive Universe si occupa principalmente delle missioni spaziali umane e robotiche e di astronomia ma ci sono tanti altri argomenti che meriterebbero di essere affrontanti. Noi scegliamo solamente quelli più interessanti da raccontare, seguire e commentare e, nonostante questo, è difficile tenere il passo.

Stiamo cercando appassionati di:
Internet, Social Network, pc, tablet, smartphone e novità Hi-Tech per dare il via ad una nuova sezione

Quindi, se sei appassionato di spazio, astronomia, fisica, terra, ambiente o tecnologia, segui attivamente le news, ti piace scrivere vuoi visibilità ma non hai abbastanza tempo per curare un blog tutto tuo, potresti essere il collaboratore che fa per noi.

Potrai spaziare tra le storie che più ti interessano o specializzarti e seguire solo quelle preferite con contributi scritti, foto e video.
Diamo per scontato che tu abbia una certa padronanza della lingua italiana e anche di quella inglese, perché è il linguaggio dell'informazione scientifica.
I tuo articoli dovranno essere originali e/o indicare correttamente le fonti utilizzate, così come le immagini e/o i video che includerai nei testi dovranno riportare eventuali credit e copyright.
Almeno all'inizio, saranno sottoposti ad un controllo da parte della redazione prima della pubblicazione e potrebbe essere necessaria una revisione per allineare il layout a quello del sito.
Potrai partecipare più o meno regolarmente. Non è richiesto un impegno costante, sarà a tua discrezione ma naturalmente, un minimo di organizzazione con gli altri membri del team è necessaria.

Le collaborazioni non saranno retribuite.
Alive Universe non è abbastanza grande per dare frutti economici (non ancora!): è un "posto" per appassionati che non offre sensazionalismi ma notizie ed opinioni con libertà di espressione.
In cambio del tuo contributo, potrai ottenere visibilità, arricchendo il tuo profilo con una breve descrizione ed aggiungendo un link al tuoi sito web o ai tui profili social.

Partecipa condividendo

Se sei un astronomo amatoriale e vuoi condividere le tue esperienze o dare qualche suggerimento; se sei un astrofotografo e vuoi pubblicizzare i tuoi lavori o creare un tutorial; se fai parte di un'associazione e vuoi promuovere gli eventi dedicati alla scienza nella tua città, abbiamo una sezione che fa per te!

Come fare?

Registrati ed invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando il tuo nome utente e una breve presentazione: il tuo profilo publisher verrà abilitato.

N.B.:

  • non sono ammessi contenuti di carattere commerciale.
    Pubblicizzare prodotti e/o servizi verrà considerato spam e la pubblicazione ripetuta di tali tematiche comporterà la disattivazione dell'account;
  • ogni contenuto pubblicato, verrà condiviso sui canali di Alive Universe e sarà inviato ai nostri lettori con la newsletter settimanale

Diversamente, se vuoi solo segnalarci qualcosa o inviarci un tuo lavoro, contattaci.

Tre giorni fa una notizia bomba, nel vero e proprio senso della parola, aveva scosso gli astronomi di tutto il mondo, diffondendosi velocemente nel web, sopratutto su Twitter dove l'hashtag #GRBM31 è diventanto in pochi minuti la star del momento.

Il 27 marzo alle 21:21 UTC il Burst Alert Telescope (BAT) a bordo del satellite della NASA Swift è scattato, segnalando un'enorme esplosione nella galassia nostra vicina di casa, Andromeda (M31).

Mercoledì, 16 Aprile 2014 05:55

ESA: Philae fotografa Rosetta

Il lander Philae, che sta viaggiando all'interno della sonda dell'ESA Rosetta dal 2004, è stato risvegliato con successo il 28 marzo scorso dal lungo periodo di ibernazione, salutando di nuovo il mondo via Twitter con un "Hello, outer space!".

In attesa del suo epico momento, quando atterrerà sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenkoripresa per la prima volta dal risveglio il 20 e il 21 marzo 2014 da OSIRIS (Optical, Spectrocopic and Infrared Remote Imaging System), sta trascorrendo le sei settimane di messa a punto insieme agli altri strumenti di bordo.

E' periodo di grandi mosaici!
Se siete rimasti colpiti dal fantastico LROC Northern Polar Mosaic (LNPM) del Polo Nord della Luna, impossibile non apprezzare questa fantastica composizione a 360 gradi della Via Lattea, presentata ieri, in occasione della conferenza TEDActive 2014, a Vancouver, Canada.

Il mosaico, realizzato dalla NASA assemblando per la prima volta le immagini della nostra Galassia ottenute con il telescopio spaziale Spitzer, è a 20 gigapixel ed utilizza la piattaforma di visualizzazione Microsoft WorldWide Telescope.

I ricercatori hanno scoperto che un fenomeno meteorologico noto alla periferia della magnetosfera terrestre, esiste su Venere in forma molto amplificata.

Questo fenomeno, chiamato "hot flow anomalie" (anomalia di flusso caldo), o HFA, può essere così evidente su Venere tanto da creare bolle più grandi del pianeta stesso, più volte al giorno.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

AcquistaLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta Bonora

 

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

  • NEO News

    Notizie e aggiornamenti sugli incontri ravvicinati con oggetti potenzialmente pericolosi e sulla loro catalogazione. Ultimo aggiornamento: 29 Maggio

statisticaMENTE

  • COVID-19 update
    COVID-19 update

    Periodico aggiornamento sulla curva di contagio in Italia, con possibili sviluppi futuri. (aggiornamento del 29 Maggio sera)

  • ISS height
    ISS height

    Andamento dell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale.

    Aggiornamento del 27 Maggio [Last update: 05/27/2020]

  • HST orbit
    HST orbit

    Hubble Space Telescope orbit monitor.

    Aggiornamento del 27 Maggio [Last update: 05/27/2020].

  • Insight statistics
    Insight statistics

    Meteorologia e numero di immagini trasmesse dal lander geologo [aggiornato al 26/5/20 - Sol 532] 

  • OSIRIS REx operations
    OSIRIS REx operations

    Le manovre della sonda americana intorno a Bennu (aggiornato il 29/4/20). 

  • Curiosity odometry
    Curiosity odometry

    Statistiche sulla distanza percorsa, posizione, velocità e altezza del rover Curiosity.

    Aggiornato il 1 Maggio [updated on May,01]

HOT NEWS