Sabato, 19 Giugno 2021 18:00

Prima missione GPS su un Falcon usato

La SpaceX ha inserito in orbita un satellite GPS utilizzando, per la prima volta, un primo stadio Falcon 9 già usato. Si è trattato della 19esima missione della compagnia di Elon Musk per il 2021.

Lo scioglimento dei ghiacci e altri fattori antropici continuano a modificare il movimento dei poli nord e sud. Alterazioni evidenti sono state registrate fin dagli anni ’90.

Mercoledì, 16 Giugno 2021 21:30

La 'banana' del Minotauro

Tre piccoli satelliti classificati per il National Reconnaissance Office sono stati lanciati in orbita dalla costa orientale della Virginia martedì, a cavallo di un razzo Northrop Grumman Minotaur 1.

Mercoledì, 16 Giugno 2021 04:59

Il confine dell'eliosfera mappato in 3D

Utilizzando i dati del satellite IBEX della NASA, gli scienziati hanno mappato per la prima volta il confine dell'eliosfera. Il modello offre una migliore comprensione di come interagisce il vento solare con lo spazio interstellare.

Martedì, 15 Giugno 2021 05:50

Juice va al simulatore

La missione dell'ESA Jupiter Icy Moons Explore raggiunge un traguardo importante ed è pronta per essere sottoposta ad una vasta gamma di test ambientali ad un'ampia gamma di temperature.

Per 30 anni gli astrofisici hanno previsto un tale rallentamento, ma questa è la prima volta che viene misurato.

Lunedì, 14 Giugno 2021 22:41

Pegaus XL, chi si rivede!

Il 13 giugno un razzo Pegasus XL aviolanciato ha piazzato in orbita un satellite per la U.S. Space Force. Sono passati quasi due anni dall'ultimo lancio di questo razzo così particolare che ha debuttato oltre 30 anni fa.

Martedì, 15 Giugno 2021 12:45

CHIME: più di 500 FRB in un anno

Grazie al radiotelescopio CHIME, una collaborazione guidata dall'Università McGill, è stato redatto il primo catalogo CHIME/FRB, che sarà presentato quest'anno all'American Astronomical Society Meeting.

La fase scientifica della missione è iniziata ufficialmente il 1 giugno, lasciandosi alle spalle il sito di atterraggio "Octavia E. Butler".

Domenica, 13 Giugno 2021 18:24

La Cina fa poker

La Cina ha piazzato in orbita quattro satelliti commerciali, dei quali uno, il Beijing-3, destinato all'osservazione della superficie terrestre.

I mondi con oceani sotterranei potrebbero essere molto diffusi in tutto il Sistema Solare. Ora, un team guidato dal Dr. Corey Cochrane del Jet Propulsion Laboratory della NASA ha svolto alcuni lavori preliminari per dimostrare che un sorvolo relativamente semplice del sistema Uraniano, con un magnetometro mediamente sensibile, potrebbe fornire i dati necessari per determinare se le lune più grandi ospitano mari sommersi.

Un team internazionale di astronomi ha osservato la stella, VVV-WIT-08, a 25.000 anni luce di distanza, diminuire inspiegabilmente di luminosità di un fattore 30.

Domenica, 13 Giugno 2021 01:24

Artemis: Quasi pronto SLS-1

Con il posizionamento del primo, gigantesco, stadio di SLS-1 fra i due booster a propellente solido, avvenuto sabato all'interno del Vertical Assembly Building del Kennedy Space Center, il programma lunare Artemis è un passo più vicino al volo.

Seguici!

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Immagine del giorno

NEO news

NEO News

Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2021. Notizie e aggiornamenti sugli asteroidi che passano vicini a noi, sulla...

StatisticaMENTE

ISS height

ISS height

Aggiornamento del 19 Giugno [Last update:&nbs...

Perseverance odometry

Perseverance odometry

I progressi del quinto rover NASA su Marte (aggior...

Curiosity odometry

Curiosity odometry

Aggiornato il 18 Giugno [updated on 06/1...

Insight statistics

Insight statistics

[aggiornato al 18/6 - Sol 907] - Meteoro...

HST orbit

HST orbit

Aggiornamento del 13 giugno [Last update...

[LIBRO] Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno

Con la Cassini-Huygens nel sistema di Saturno di Elisabetta BonoraLa pubblicazione ripercorre le gesta della missione interplanetaria NASA / ESA / ASI Cassini–Huygens, che esplorò Saturno e le sue lune dal 2004 al 2017. Le principali fasi del progetto, del lungo viaggio durato sette anni e della missione ultradecennale sono raccontate con semplicità e passione allo scopo di divulgare e ricordare una delle imprese spaziali robotiche più affascinanti ideate dall’uomo. Le meravigliose foto scattate dalla sonda nel sistema di Saturno, elaborate e processate dall’autrice, sono parte centrale della narrazione. Immagini uniche che hanno reso popolare e familiare un angolo remoto del nostro Sistema Solare. 244 pagine.

Acquista